Organizzazione Aziendale

Organizzazione Aziendale
Organizzazione Aziendale

Nell’ambito della Organizzazione Aziendale, vogliamo riportarvi il case study di una piccola realtà d’impresa di carattere artigianale nel settore del Legno.

ARREDAMENTO ARTIGIANO S.r.l. si distingue come una realtà artigianale sul territorio, in cui predominano qualità, competenza e profonda conoscenza del prodotto.

Partita come piccola attività artigianale locale, si è poi distinta, in quanto a professionalità per aver messo in campo delle politiche di crescita che hanno interessato non solo le fasi salienti della produzione quanto anche tutti quei processi dall’acquisizione dell’ordine sino alla consegna.

Abbiamo quindi coadiuvato l’azienda nel suo percorso, iniziando da una analisi completa del mercato attuale di riferimento ed al target interessato. Una volta acquisite e valutate le informazioni, abbiamo realizzato un piano di sviluppo complessivo che è stato implementato successivamente.

Una delle carenze riscontrate era quella di non avere un processo definito per l’acquisizione degli ordini e per l’espletamento degli stessi da parte del personale qualificato; ciò rallentava la produzione in uscita poiché era sempre la stessa persona a dover acquisire l’ordinativo e trasferirlo alle macchine, creando un surplus di attività a monte senza possibilità di delega.

La creazione di un Foglio di Calcolo, flessibile e declinato sui prodotti assortiti, è lo strumento che ora permette a più utenti di ricevere ed elaborare un ordine in arrivo, permettendo così di intercalare più funzioni e mansioni su diversi operatori.

Il passo immediatamente successivo è stata la rielaborazione dei processi di produzione, attraverso delle modifiche anche minimali verso quelle criticità evidenti, che rallentavano l’uscita del prodotto da consegnare. Gli interventi sono stati realizzati considerando la qualità sempre notevole del manufatto, il tempo impiegato ma anche le condizioni fondamentali di ergonomia e sicurezza.

Contiamo di portare avanti la nostra positiva collaborazione attraverso un prossimo Piano di Sviluppo Commerciale.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *